Login

MET


Unione delle Province
Province, i presidenti in Toscana: Francesco Puggelli a Prato, Silvia Chiassi a Arezzo, Maria Ida Bessi a Livorno, Massimiliano Angori a Pisa, Silvio Franceschelli a Siena
Elezioni Provinciali: affluenza alle urne sfiora il 70%. Variati “I Sindaci riconoscono l’importanza delle Province
Elezioni provinciali (foto dal sito Upi)
Con lo spoglio degli ultimi consigli provinciali in corso, si chiude la giornata di voto del 31 ottobre 2018, con l’elezione di 46 Presidenti di Provincia e 26 Consigli Provinciali. A chiudere la tornata elettorale sarà il prossimo 13 novembre il voto per il rinnovo della presidenza della e del Consiglio della Provincia di Biella.
Altissimo anche in questo turno il dato dell’affluenza al voto, che in media arriva al 68,8%,nonostante le elezioni riguardassero solo in 13 casi il voto contemporaneo per Presidenti e Consigli, nonostante i diversi casi in cui il candidato alla Presidenza era unico, e nonostante l’emergenza maltempo abbia continuato per tutta la giornata di ieri di creare pesanti difficoltà alla circolazione.
“I Sindaci e i Consiglieri comunali – commenta il Presidente dell’Upi Achille Variati – sanno bene quanto la Provincia sia importante per il loro territorio, per questo non hanno mancato nemmeno questa volta – dato costante in tutte le tornate elettorali che si sono susseguite dal 2014 ad oggi – di rispettare l’impegno di rappresentanza dei loro cittadini alle urne: ieri il loro voto ha rappresentato le istanze e i bisogni di oltre 26 milioni di cittadini. Ed è un voto che va al di là delle appartenenze politiche, perché nelle Province sono rappresentati i territori, non i partiti. Congratulazioni e auguri dunque, ai nuovi Presidenti e Consiglieri eletti”.
Ricordando che gli eletti nelle Province non ricevono alcun compenso per la carica istituzionale, che dura 4 anni nel caso del Presidente e 2 anni nel caso del Consiglio, di seguito l’elenco dei Presidenti eletti divisi per Regioni.
Abruzzo
Teramo, Diego Di Bonaventura
Chieti, Mario Pupillo Chieti
Pescara, Antonio Zaffiri
Basilicata
Potenza, Rocco Guarino
Matera, Piero Marrese
Calabria
Catanzaro, Sergio Abramo
Vibo Valentia, Salvatore Solano
Campania
Avellino Domenico Biancardi
Benevento, Vittorio Di Maria
Salerno , Michele Strianese
Emilia Romagna
Ferrara , Barbara Paron
Forlì Cesena, Gabriele Antonio Fratto
Modena, Gian Domenico Tomei
Reggio Emilia, Giorgio Zanni
Piacenza, Patrizia Barbieri
Rimini, Riziero Santi
Parma , Diego Rossi
Lazio
Rieti, Mariano Calisse
Frosinone, Antonio Pompeo
Liguria
Savona, Pierangelo Olivieri
Lombardia
Bergamo, Gianfranco Gafforelli
Brescia, Samuele Alghisi
Como, Fiorenzo Bongiasca
Lecco, Claudio Usuelli
Sondrio, Elio Moretti
Varese, Emanuele Antonelli
Marche
Ancona, Luigi Cerioni
Pesaro Urbino, Giuseppe Paolini
Ascoli Piceno, Sergio Fabiani
Piemonte
Novara, Federico Binatti
Cuneo, Federico Borgna
Verbano Cusio Ossola, Arturo Lincio
Puglia
Nicola Gatti Foggia
Stefano Minerva Lecce
Giovanni Gugliotti Taranto
Riccardo Rossi Brindisi
Toscana
Arezzo ,Silvia Chiassi
Livorno, Maria Ida Bessi
Pisa, Massimiliano Angori
Prato, Francesco Puggelli
Siena, Silvio Franceschelli
Veneto
Vicenza, Francesco Rucco
Padova, Fabio Bui
Rovigo, Ivan Dall’Ara Rovigo
Verona , Manuel Scalzotto
Umbria
Perugia , Luciano Bacchetta

(ANSA) - PRATO, 1 NOV - Il sindaco di Poggio a Caiano Francesco Puggelli, del Pd, è il nuovo presidente della Provincia di Prato. La sua è una candidatura che di fatto era obbligata ai sensi della cosiddetta legge Delrio, dato che si trattava dell'unico candidato idoneo sul territorio rispetto alle caratteristiche indicate dalla normativa. Ieri alle urne l'opposizione, proprio per questo, non si è presentata. Puggelli è stato eletto con 53 preferenze valide. Sono stati 56 i votanti su 119 aventi diritto al voto (circa il 47%) più tre schede bianche. Per il momento non cambierà la composizione del consiglio provinciale, per il quale si voterà a febbraio.(ANSA).

01/11/2018 17.14
Unione delle Province


 
 

Google


Vai al contenuto