Login

MET


Comune di Montelupo Fiorentino
Montelupo: “Pescatori di molluschi”: da oggi è vietato entrare nelle acque del fiume Arno
La pratica era diventata una consuetudine, tanto che il sindaco Masetti ha firmato un’ordinanza di divieto di balneazione
Sinotaia quadrata
Chi passeggia lungo l’Arno o percorre la pista ciclabile che collega Montelupo a Camaioni avrà certamente notato persone che si immergono nell’Arno, per poi risalire sulle sponde e andarsene carichi di secchi pieni di molluschi, nello specifico appartenenti ad una specie alloctona, la Sinotaia quadrata.

Non è dato sapere se questi particolari molluschi siano poi consumati o siano oggetto di commercio.

Niente di tutto questo, comunque, è regolamentato. Per questa ragione il sindaco di Montelupo Fiorentino, soprattutto in considerazione della pericolosità del fiume nei tratti in cui le persone sono state viste immergersi, ha firmato un’ordinanza nella quale vieta la balneazione.

Possono, infatti, presentarsi problemi legati alla stessa sicurezza dei cittadini, che spesso non conoscono la lingua italiana e che con tale comportamento si rendono particolarmente vulnerabili in caso di repentini innalzamenti del livello idraulico.

06/11/2018 15.56
Comune di Montelupo Fiorentino


 
 

Google


Vai al contenuto