Login

MET


Non-profit in provincia di Firenze
V convegno ”Donatori di sangue, donatori di vita”
L’evento, che si terrà sabato 10 novembre prossimo a partire dalle 9.30, presso il Nuovo Teatro Pacini di Fucecchio, è rivolto a tutta la cittadinanza ma in particolare, come da consuetudine, agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti di istruzione superiore del Capoluogo
Donare sangue è un atto di grandissima generosità verso il prossimo, in virtù del quale è necessario sensibilizzare costantemente la popolazione affinché ne prenda sempre più coscienza.

E’ con questo spirito che il Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Fucecchio organizza per il quinto anno consecutivo il convegno “Donatori di Sangue, Donatori di Vita”.
L’evento, che si terrà sabato 10 novembre prossimo a partire dalle 9.30, presso il Nuovo Teatro Pacini di Fucecchio, è rivolto a tutta la cittadinanza ma in particolare, come da consuetudine, agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti di istruzione superiore del Capoluogo.

L’obiettivo del convegno, infatti, è rendere consapevoli i giovani del gesto che possono fare, una volta raggiunta la maggiore età, donando volontariamente il proprio sangue che è e rimane un bene prezioso, insostituibile e indispensabile per il trattamento di numerose condizioni patologiche, chirurgiche e mediche, traumatiche e oncoematologiche e di vitale importanza nel trapianto di organi.

Per far comprendere agli intervenuti cosa significa donare sangue ed emocomponenti, dopo i saluti del Presidente del Gruppo, Antonio Pisano, e delle autorità, sono previsti una serie di interventi volti a dimostrare quanto sia importante la donazione.

Il convegno si aprirà con le testimonianze di quattro persone che oggi sono tra noi e conducono una vita normale grazie alle donazioni di sangue; le parole di Gloria, Clarissa, Matteo T. e Matteo P. apriranno spunti di riflessione su come, talvolta, possa sembrare improvvisamente che la vita non ci sorrida più, ma pian piano invece torni alla normalità, anche con l’aiuto dei donatori di sangue.

Questo lo sanno perfettamente i nostri donatori e le nostre donatrici che periodicamente effettuano questo meraviglioso gesto di amore e solidarietà, contribuendo alle necessarie scorte di sangue nelle strutture sanitarie; eppure c’è ancora bisogno che altri si uniscano a noi per poter sostituire le persone che per motivi di età od altre ragioni, non possono più donare.

Proprio dai più giovani ci aspettiamo una grande attenzione alla sessione finale dedicata agli aspetti tecnici e sanitari della donazione che sarà tenuta dalla Dott.ssa Paola Lazzeri Direttore della Struttura di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale di Empoli.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

08/11/2018 13.07
Non-profit in provincia di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto