Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Maltempo, Prociv Firenze a Santo Stefano di Cadore/Photogallery
Sempre al lavoro in provincia di Belluno le squadre della protezione civile del Comune e della Città metropolitana
Sono sempre al lavoro in provincia di Belluno le squadre della protezione civile del Comune e della Città metropolitana di Firenze.
A Santo Stefano di Cadore, e negli altri comuni dell'Unione montana, i tecnici sono impegnati nel censimento e nella valutazione dei danni, prevalentemente frane, causati dall'ondata di maltempo delle scorse settimane.
"Il lavoro congiunto delle squadre - dichiara Angelo Bassi, consigliere della Metrocittà delegato alla Protezione civile - è di grande impegno e sollievo per le popolazioni colpite da giornate di maltempo devastante. Ringrazio i nostri operatori per quanto stanno facendo con tenacia e professionalità".
"Siamo vicini alle popolazioni - sottolinea l'assessore all'ambiente del Comune Alessia Bettini – duramente colpite da un disastro causato dai cambiamenti climatici. I nostri tecnici, che ringrazio, sono specializzati in attività strategiche per questa fase dell’emergenza. La nostra speranza è che si possa presto tornare ad una situazione di normalità e, contati i danni, si ricominci a costruire". (mb, fn)

LA Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

La Protezione civile della Metrocittà e del Comune di Firenze a Santo Stefano di Cadore

13/11/2018 18.30
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto