Login

MET


Comune di Montemurlo
Da settembre a Montemurlo il servizio di accompagnamento sugli scuolabus arriva anche per la primaria
Un accompagnatore sorveglierà i bambini sui pulmini che effettuano il servizio di trasporto scolastico per le scuole elementari di Oste, Bagnolo e Montemurlo. Il sindaco Calamai e l'assessore Baiano:«È stato uno dei primi obbiettivi di mandato che ci siamo prefissati». Sempre in tema di servizi scolastici il Comune ricorda che è necessario presentare annualmente la domanda per il servizio di refezione scolastica
Da settembre, con l'avvio del nuovo anno scolastico, il servizio di accompagnamento sugli scuolabus interesserà anche la scuola primaria. Il sindaco Simone Calamai, tra i suoi primi obbiettivi di mandato, ha voluto lavorare al miglioramento di uno dei servizi fondamentali ai cittadini, il trasporto scolastico. Da tempo i genitori dei bambini, che frequentano le scuole primarie di Oste, Bagnolo e Montemurlo, chiedevano di poter disporre sui pulmini di un servizio di sorveglianza e assistenza tramite la presenza di un accompagnatore. Il servizio attualmente è attivo infatti solo sugli scuolabus che effettuano servizio per le scuole dell'infanzia del territorio, mentre per i bambini della scuola primaria non è previsto l'accompagnamento. Un'esigenza molto sentita dalle famiglie che è stata subito raccolta dal sindaco Simone Calamai che, insieme all'assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano, si è messo a lavoro per dare risposte concrete in tempo utile per la ripresa della scuola: « Garantire la presenza di un operatore sui pulmini, che effettuano servizio per la scuola primaria, è stato uno dei primi obbiettivi di mandato che ci siamo prefissati.- spiegano il sindaco e l'assessore Baiano – Oltre ad occuparci della sicurezza e della manutenzione degli edifici scolastici, abbiamo voluto garantire maggiore serenità alle famiglie anche per quanto riguarda il trasporto scolastico. La presenza di un accompagnatore rappresenterà infatti una garanzia in più in tema di sorveglianza sugli autobus che portano i bambini alla scuola primaria». Proprio in queste settimane gli uffici stanno mettendo a punto gli ultimi particolari per definire nel dettaglio il servizio che partirà a metà settembre. Anche per quanto riguarda il pre e post scuola il sindaco Calamai sta lavorando per estendere il servizio e renderlo di più inclusivo e flessibile per venire incontro all' esigenze delle famiglie.

Sempre in tema di servizi scolastici da quest'anno scolastico 2019-2020, con l'approvazione in consiglio comunale lo scorso febbraio del nuovo regolamento, è necessario prestare attenzione alle nuove modalità d' iscrizione al servizio di refezione scolastica. La domanda, infatti, non va più presentata al cambio di ciclo scolastico – cioè al passaggio dall'infanzia alla primaria e dalla primaria alle medie - ma ad ogni anno scolastico e da tutti gli utenti interessati all'utilizzo del servizio di mensa scolastica. I cittadini residenti devono obbligatoriamente presentare la domanda attraverso la modalità online, collegandosi al sito del Comune di Montemurlo al seguente link (https://gestscuole.comune.montemurlo.po.it/); anche l'eventuale rinuncia al servizio dovrà essere effettuata online al medesimo indirizzo. I non residenti, invece, devono presentarsi al servizio pubblica istruzione (piazza Don Milani, 2), muniti di documento di identità. Il personale del servizio pubblica istruzione è disponibile a supportare i cittadini impossibilitati ad effettuare l'iscrizione online nei seguenti giorni: il lunedì e venerdì dalle 9 alle 13 e il mercoledì dalle ore 15 alle 17.La quota di compartecipazione mensile a carico delle famiglie sarà determinata in base alle presenze dell'alunno e al valore dell'attestazione Isee. Gli utenti possono richiedere ai Caaf l'attestazione Isee, che deve essere disponibile improrogabilmente entro la prima settimana di settembre, per poter ottenere le agevolazioni previste fin dall'inizio dell'anno scolastico. Il personale dell'ufficio pubblica istruzione provvede, ad ogni inizio di anno scolastico, a reperire sul sito Inps tutte le attestazioni in corso di validità, sulla base delle quali viene determinata l'entità della quota del singolo pasto secondo le fasce di reddito. Le tabelle con i dettagli del costo dei pasti sono disponibili sul sito del Comune di Montemurlo nella sezione dedicata alla scuola.

17/07/2019 16.44
Comune di Montemurlo


 
 

Google


Vai al contenuto