Login

MET


Regione Toscana
Domenica 1 settembre il presidente Rossi al 75° anniversario dell'eccidio del Padule di Fucecchio

Era l'alba del 23 agosto 1944 quando reparti delle forze di occupazione nazista, sostenuti da fascisti locali, iniziarono la loro azione di sterminio tra la popolazione inerme dell'ampia zona del Padule di Fucecchio. Alla fine del rastrellamento si contarono 174 vittime, tra famiglie di contadini e di sfollati.

Domenica 1 settembre le istituzioni e le comunità del Padule ricordano insieme il 75° anniversario dell'eccidio. Alla celebrazione unitaria, che si terrà a Castelmartini (Larciano, PT), presso il monumento "Lo Stupore", prenderanno parte anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e l'assessore all'ambiente, Federica Fratoni.

Dopo la Santa Messa, alle 9, il programma della commemorazione prevede la performance sull'eccidio "Tutti i nomi", curata dall'Associazione culturale ELAN, cui faranno seguito gli interventi delle autorità presenti e le deposizioni delle corone di alloro al monumento "Lo Stupore" e al Giardino della Memoria.

30/08/2019 22.03
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto