Login

MET


Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa
Fondo affitti, al via nell'Empolese Valdelsa la liquidazione del contributo 2018 per 1.175 famiglie
Il sindaco delegato Brenda Barnini: «Dall’Unione 200.000 euro in più rispetto al 2017»
Al via in questi giorni la liquidazione per il contributo a integrazione dei canoni di locazione relativo all’anno 2018. In questa settimana, agli aventi diritto, arriverà il bonifico. Il Fondo Affitti è un aiuto economico per chi paga un canone di locazione in un alloggio privato.

Il bando è stato pubblicato due volte nel corso del 2018: dal 2 maggio al 1 giugno e poi dal 28 settembre al 10 ottobre.

Per ottenere l’erogazione del contributo è necessario essere residenti in uno dei Comuni dell’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa; avere la residenza anagrafica nell’immobile per il quale si chiede il contributo; essere titolari di un contratto di locazione registrato o in corso di registrazione; presentare una certificazione dalla quale risulti un ISE 2018 (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a 28.470,83 euro e non avere titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ad uso abitativo ubicati nel territorio italiano o all’estero.

«Il contributo affitti è una delle misure sociali più importanti per i cittadini del nostro territorio – ha detto Brenda Barnini, sindaco di Empoli con delega alla casa per l’Unione –. Si tratta di un aiuto concreto per centinaia di famiglie che possono in questo modo programmare le proprie scelte di vita con maggior serenità. Allo stesso tempo sostenere i nuclei familiari con il contributo affitti rappresenta un’azione di prevenzione verso possibili scenari di sfratto per morosità con il dramma familiare che questo comporta e la conseguente necessità di rispondere con misure di emergenza. Per questo anche a fronte di una leggera diminuzione delle risorse trasferite da parte della Regione Toscana come Giunta dell’Unione Empolese Valdelsa abbiamo deciso di aumentare il contributo di 200.000 euro rispetto allo scorso anno, con l’obiettivo di soddisfare circa il 40% di domande in più e quindi di famiglie».

Nell’anno 2018 sono pervenute 1.415 domande, ne sono state alla liquidazione del contributo 1.175. A seguito della consegna delle ricevute dei canoni di locazioni regolarmente pagati l’ufficio competente si è occupato della ripartizione del fondo.

Il fondo 2018 è costituito da un contributo regionale di 207.069,21 euro (nel 2017 era stato di 219.758).
Le risorse messe a disposizione dall’Unione nel 2018 sono state di 543.010,86, contro i 341.401 euro dell’anno prima: + 202.000 euro.

Gli aventi diritto al contributo sono 1.175 persone così ripartite:

- Fascia A - 857 – contributo massimo 1200

- Fascia B - 318 – contributo massimo 268,31.

Il pagamento del fondo affitti avviene per bonifico, se al momento della domanda è stato inserito il codice IBAN corretto, o per cassa . Nel caso in cui il pagamento sia per cassa gli interessati possono rivolgersi ad uno sportello del BPM ( Banco Popolare Milano ) presente a Empoli in Via F.lli Rosselli a Castelfiorentino in Piazza Gramsci e a Fucecchio in Via Roma).

Intanto gli uffici dell’Unione stanno lavorando per approvare la graduatoria definitiva del Bando Fondo Affitti 2019 entro il 31 ottobre per poi inviare i dati alla Regione Toscana, la cui liquidazione avverrà nel corso del 2020.

11/09/2019 13.53
Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa


 
 

Google


Vai al contenuto