Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Culla termica "Ninna ho" a Firenze. Gandola (Cdx): "Sì a maggiore campagna informativa"
Il consigliere metropolitano sul servizio garantito presso l’ospedale di Careggi
Dopo l’abbandono della neonata avvenuta recentemente presso la farmacia comunale di Campi Bisenzio, oggi pomeriggio Paolo Gandola, consigliere metropolitano di Fi-Centrodestra per il cambiamento, si è recato presso l’ospedale di Careggi a visitare "Ninna Ho2, la culla termica per accogliere in sicurezza i neonati abbandonati, assicurando il totale anonimato della madre o della persona che lascia il bambino.
“La culla, inaugurata nel 2012 - dichiara Gandola - si trova all’interno di una struttura in muratura, collocata in una zona protetta e riservata di Careggi, in via Lungo il Rio Freddo, vicino al padiglione 7 Maternità e ginecologia. La struttura creata per dare accoglienza e salvezza a neonati abbandonati si trova in buono stato ma appare di difficile individuazione non essendo presente alcun cartello informativo che indichi la sua collocazione tant’è che ho più volte dovuto chiedere più volte informazioni al personale".

Considerata la necessità di dover garantire l’anonimato "riteniamo sia opportuno l’installazione di maggiori cartelli informativi che ne indichino l’ubicazione. Auspichiamo altresì che alla luce di quanto accaduto si provveda a sviluppare una più efficace campagna informativa sull’esistenza della struttura e sul servizio garantito non solo all’interno della maternità ma più diffusamente su tutto il territorio dell’area metropolitana".

29/11/2019 17.04
Città Metropolitana di Firenze


 
 


Vai al contenuto