Login

MET


Istituto Russell Newton
In arrivo al Russell-Newton il simulatore di guida
Il progetto è organizzato in collaborazione con il MIUR, ed è inserito nell’offerta formativa del portale Edustrada. In questo autunno saranno coinvolte scuole di 10 città italiane
In arrivo al Russell-Newton il simulatore di guida
Nell’Auditorium dell’Istituto Russell-Newton giovedì 5 dicembre si terrà un evento speciale promosso dalla Fondazione ANIA e rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, prossimi al conseguimento della patente di guida, dove saranno testati dei simulatori di guida.

Le classi coinvolte sono quattro: la 5°C del Liceo e la 4°F del Tecnico saranno impegnate dalle ore 09.00 alle 11.00, mentre la 4°F e la 4°N del Liceo dalle 11.00 alle 13.00.

Il progetto nazionale, “Neopatentati”, al quale ha aderito l’Istituto Russell-Newton nasce con l’obiettivo di diffondere una corretta cultura della sicurezza stradale tra i giovani che stanno per ottenere la patente di guida.

“A piedi, in bicicletta, in motorino o in auto è fondamentale il rispetto delle norme di convivenza e la consapevolezza del rischio per sé e per gli altri che può causare un comportamento non responsabile, - afferma Anna Maria Addabbo, dirigente scolastico dell’Istituto - i ragazzi coinvolti nell'iniziativa avranno la possibilità di svolgere lezioni teoriche e pratiche con istruttori e piloti”.

Nella parte teorica saranno illustrate le principali tecniche di guida sicura, si parlerà del rispetto delle regole della strada, dell'importanza dell'attenzione e dei rischi della distrazione al volante, con particolare riferimento all'utilizzo degli smartphone e dei dispositivi elettronici, ma anche dei pericoli mentre il guidatore è in stato psicofisico alterato.

Al termine della sessione teorica, i ragazzi potranno mettere in pratica le nozioni apprese grazie ai simulatori di guida della Fondazione ANIA, installati in tutte le scuole coinvolte nell'iniziativa.

L’Istituto Russell-Newton, nell'ambito dell'educazione alla cittadinanza attiva, è impegnato in una serie di progetti che riguardano l’educazione stradale. Riprenderanno gli incontri con il Comandante del corpo di Polizia Municipale di Scandicci, Giuseppe Mastursi, responsabile dell’aggiornamento giuridico della Polizia Municipale sulle novità legislative e normative, coordinatore di attività esterne, autore di relazioni e pubblicazioni su alcol e guida nel Comune di Scandicci.

Il progetto è organizzato in collaborazione con il MIUR, ed è inserito nell’offerta formativa del portale Edustrada. In questo autunno saranno coinvolte scuole di 10 città italiane.

03/12/2019 10.36
Istituto Russell Newton


 
 

Google


Vai al contenuto