Login

MET


Città Metropolitana di Firenze
Metrocittà. Fratini: "Vicini a Brenda Barnini"
"Troppi hanno coltivato odio e intolleranza"
"Siamo sbigottiti e sgomenti nell’apprendere dell’ennesima lettera di minaccia ricevuta dalla sindaca di Empoli Brenda Barnini - dichiara Massimo Fratini, capogruppo del Pd in Città Metropolitana di Firenze- Questa volta il pretesto per l’attacco è la volontà di dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre".
A nome del gruppo consiliare del Partito democratico della città metropolitana "esprimo la nostra solidarietà e la nostra vicinanza.
Viviamo un tempo dove coltivare l’odio e l’intolleranza rischia di minare alla base le regole della civile e solidale convivenza".
"Dobbiamo fare fronte comune - continua Fratini - contro coloro che seminano odio, razzismo e disprezzo del diverso e del più debole e coloro che sottovalutano derive securitarie e dichiaratamente fasciste. Chi tace diventa complice.
Ci ha colpito molto in questi giorni il discorso di Angela Merkel ad Auschwitz che citando Primo Levi ricordava: 'E’ accaduto, quindi potrebbe accadere di nuovo'.
Dobbiamo continuare a mettere al centro della politica le persone bisognose, i diversi, tutti coloro che sono derisi e oppressi. Noi del Pd , con Brenda, lavoreremo per questo".

07/12/2019 19.40
Città Metropolitana di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto