Login

MET


Non-profit in provincia di Firenze
A Fucecchio la generosità nel donare non si ferma mai
Ancora una conferma della generosità dei donatori e delle donatrici di sangue del Gruppo FRATRES di Fucecchio che, nel corso del 2019 hanno donato ben 1070 unità di sangue ed emocomponenti
Un numero che seppure di poco inferiore a quello del 2018 (meno 40 unità) evidenzia un aumento nelle donazioni di sangue intero (+18) ed una diminuzione di quelle di plasma (-58): buona la media di quasi 90 donazioni mensili, oltre tre al giorno.
L’analisi dei dati permette di identificare come i mesi più positivi siano stati marzo ed agosto con 104 donazioni, mentre è stato febbraio quello con meno donazioni, solo 68.
Significativo anche il numero di nuovi donatori, sono infatti 57 coloro che nel 2019 hanno effettuato la prima donazione, 31 maschi e 26 femmine; in particolare, a dimostrazione che anche la donazione sta diventando globale, 10 sono immigrati da altri Paesi.
E’ da evidenziare come, fin dal 2003, le donazioni abbiano superato quota 1000, con tendenza alle 1100 in diversi anni e da allora le unità donate assommano a 18.591.
Questi sono segnali costanti ed incoraggianti a fronte delle azioni di promozione alla cultura del dono che da diverso tempo il Consiglio direttivo ha intrapreso, affinché nuovi donatori e donatrici si uniscano agli oltre 600 già attivi, che garantiscono costantemente le necessarie scorte di sangue nelle strutture sanitarie.
Già domenica 19 Gennaio, Festa di Sant’Antonio Abate, dalle ore 10.30, in occasione della tradizionale benedizione degli animali e dei cavalli, i volontari del Gruppo saranno in piazza V.Veneto insieme ai “Cavalcanti del Padule” guidati dal nostro donatore Luca Del Corso, all'associazione “Amici del Centro Storico” e con il patrocinio del Comune di Fucecchio, per promuovere la donazione del sangue.

07/01/2020 12.49
Non-profit in provincia di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto