Login

MET


Comune di Barberino di Mugello
Tutte le iniziative per il 25 Aprile a Barberino di Mugello
Un programma interamente trasmesso in diretta sui social network a causa dell’emergenza sanitaria
Un’intera giornata di celebrazioni per ricordare i 75 anni dalla Liberazione dal Nazifascismo. Il Comune di Barberino ha organizzato in collaborazione con altre realtà del territorio, dalla sezione Anpi a Catalyst oltre alla Consulta dei Giovani, una serie di iniziative nella giornata del 25 Aprile che si apriranno al mattino con le celebrazioni istituzionali e proseguiranno nel pomeriggio al Teatro Corsini.

La mattinata (ore 11.00) sarà come da tradizione caratterizzata dalla Deposizione della corona al Monumento ai Caduti di tutte le guerre nei giardini pubblici di via della Repubblica, alla solo presenza del sindaco Giampiero Mongatti e del presidente dell'ANPI Andrea Poggiali, viste le restrizioni ministeriali dovute all’emergenza sanitaria Covid-19. L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook sul profilo istituzionale del Comune di Barberino.

Alle 15.00 un’iniziativa di Anpi nazionale "Un’invasione di Memoria". Un invito a tutti ad esporre dalle finestre il tricolore e a intonare insieme, alle 15, dalle finestre e dai balconi, il famoso canto partigiano “Bella Ciao”. L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook su www.facebook.com/anpibsl.
Alle 16.00 “Pillole di Resistenza”, verranno pubblicati sulla pagina www.facebook.com/anpibsl una serie di letture di testimonianze di partigiani del nostro territorio e altri interventi, musicali e non, sulla resistenza e sulla memoria.

Alle 18.00 In diretta Facebook dal Teatro Corsini di Barberino, Catalyst presenta "Aldo dice 26x1", la storia di un gruppo di partigiani scritta e interpretata da Riccardo Rombi. Lo spettacolo in diretta si potrà seguire sulle Pagine Facebook di Comune di Barberino di Mugello (www.facebook.com/comunedibarberinodimugello) , della Biblioteca Comunale di Barberino (www.facebook.com/bibliotecabarberino) e del Teatro Corsini.

“La celebrazione della ricorrenza del 25 Aprile è un momento importante per la nostra comunità - commenta l’assessore alla cultura del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli – importante per rivivere la nostra storia, le nostre radici, la nostra identità. Per questo non abbiamo rinunciato, anche in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, a celebrare anche quest’anno questa data così importante.
Sarà un modo ‘nuovo’ per vivere insieme questa giornata; a distanza sì, ma uniti dallo stesso spirito. Mi fa particolarmente piacere aver trovato positivi e propositivi anche i nostri giovani di Barberino e di Galliano, che attraverso lo strumento della consulta parteciperanno attivamente al programma: un bel segnale che ci preannuncia un futuro - speriamo - più consapevole e ricco di umanità”.

22/04/2020 17.07
Comune di Barberino di Mugello


 
 


Vai al contenuto