Login

MET


Toscana Aeroporti Firenze e Pisa
Blue Air anticipa la riapertura dei voli di linea: dal 17 giugno vola per Bucarest da Firenze
Già disponibili i biglietti per il collegamento diretto
Blue Air anticipa la riapertura graduale dei voli di linea a partire dal 15 giugno 2020, a seguito di un programma in linea con le normative sulla mobilità attuate a livello europeo. Tale decisione è motivata dalla forte richiesta registrata da parte dei passeggeri e agenti di viaggio sul sito della compagnia.

Su www.flyblueair.com sono già disponibili i biglietti per il collegamento diretto da Firenze a Bucarest operativo dal 17 giugno con 3 frequenze settimanali: lunedì, mercoledì e domenica.

Nel mese di Giugno queste le date di operatività confermate per i voli Bucarest-Firenze:
17, 21, 22, 24, 28, 29 giugno.

Consultando il sito web Blue Air, i passeggeri possono essere costantemente aggiornati sull'elenco completo di voli in vendita. La compagnia promuoverà attivamente i voli resi disponibili sui media e sulle sue pagine social media.

“L’annuncio della ripartenza del collegamento tra Firenze e Bucarest operato da Blue Air ci riempie di soddisfazione” – dichiara Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti – “Un nuovo passo si aggiunge al percorso di riavvio del traffico aereo nella nostra Regione e in tutta Italia. Ringraziamo quindi Blue Air e proseguiamo con fiducia su questa strada, convinti che il nostro territorio saprà cogliere le sfide dell’uscita dal terribile periodo che abbiamo attraversato”.

Misure di sicurezza aggiuntive
Blue Air ha implementato rigorosi protocolli di sicurezza a bordo dei suoi aerei. Già a febbraio, in un periodo in cui c'era stato un solo caso di infezione da SARS-CoV-2 confermato nel nostro paese, Blue Air iniziò a disinfettare i suoi aerei, essendo la prima e unica compagnia aerea in Romania i cui aerei erano sottoposti a un processo di nebulizzazione giornaliero, che utilizza sostanze che sterilizzano l'intero spazio in cui sono distribuiti. Questo moderno processo di sterilizzazione e disinfezione sarà mantenuto a tempo indeterminato.
Inoltre, gli aerei Blue Air sono dotati di filtri dell'aria HEPA che catturano oltre il 99,97% dei microbi presenti nell'aria filtrata, mentre i passeggeri sono dotati di mascherine, salviette imbevute di alcol e gel disinfettante. A conferma della correttezza e dell'efficacia delle misure attuate, nessun membro dell'equipaggio Blue Air è stato infettato dal nuovo coronavirus, nonostante abbia operato numerosi voli charter e di rimpatrio durante lo stato di emergenza, anche nei paesi della zona rossa.
I passeggeri Blue Air sono tenuti ad indossare mascherine durante il viaggio, a disinfettarsi le mani ed evitare di spostarsi in cabina. Gli equipaggi istruiranno i passeggeri sulle misure di sicurezza sanitaria e ne garantiranno la conformità

03/06/2020 18.53
Toscana Aeroporti Firenze e Pisa


 
 


Vai al contenuto