Login

MET


Comune di Capraia e Limite
Capraia e Limite. Formalizzata la donazione di George M.Rapier III
600 mila euro in favore del fondo di mutuo soccorso “Sosteniamoci” istituito dalla Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa 200 mila euro in favore del Comune di Capraia e Limite
E’ stata formalizzata la donazione da parte di George M.Rapier III, medico texano residente a Capraia e Limite, di 800 mila euro in favore del tessuto economico e sociale del territorio per far fronte all'emergenza dettata dal Covid19: 600mila euro sono stati destinati al fondo di mutuo soccorso “Sosteniamoci” istituito dalla Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa e 200 mila euro sono stati destinati al Comune di Capraia e Limite.

Nell’atto di donazione George M.Rapier III, Presidente e CEO di WellMed Medical Management, Inc. , società di assistenza sanitaria diversificata negli Stati Uniti, ha espresso la volontà che 200 mila euro fossero donati al Comune, dove egli risiede, per provvedere al finanziamento e al sostegno di associazioni ed enti senza scopo di lucro che svolgono attività assistenziale e sociale, culturale e sportiva, nell'ambito del territorio del Comune di Capraia e Limite, e che hanno subito le conseguenze negative a causa del Covid19.
“Siamo profondamente grati al Dr Rapier, ha detto il sindaco di Capraia e Limite Alessandro Giunti, per questa decisione che ci permetterà di dare seguito alla rete di solidarietà che abbiamo strutturato sul nostro Comune. Sarà nostro preciso impegno destinare questo contributo al sostegno dei bisogni di natura sociale, culturale, ricreativa e sportiva a favore dei nostri cittadini proprio al fine di sopperire alle necessità ed alle perdite derivanti o causate dall'emergenza epidemiologica da Covid19”.

“Ringraziamo il Dr Rapier che ha interpretato i valori di solidarietà e di aiuto verso il territorio, destineremo il contributo di 600mila euro devoluto alla Società della Salute per il reinserimento lavorativo, le parole di Alessio Spinelli Presidente della Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa, un aiuto concreto rivolto a quei cittadini che il Covid19 ha colpito duramente. Stiamo già lavorando per individuare una precisa progettualità che possa sostenere quella fascia di popolazione che ha subito gli effetti più drammatici di questa emergenza”.
La Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa ha quindi provveduto a deliberare le specifiche dell'atto di donazione approvate dall'assemblea. La Società della Salute si occuperà inoltre della rendicontazione delle attività svolte e degli impegni economici distribuiti a sostegno della popolazione.

George M. Rapier III ha donato complessivamente 1 milione di euro, di cui, come si ricorderà, 200 mila euro in favore della raccolta fondi per l’ospedale San Giuseppe di Empoli, attraverso il conto corrente messo a disposizione della Misericordia di Empoli, e 800 mila euro come sopra descritto.

05/08/2020 15.40
Comune di Capraia e Limite


 
 


Vai al contenuto