Login

MET


Comune di Barberino Tavarnelle
Sport e interventi antiCovid. Il Comune di Barberino Tavarnelle al fianco del mondo sportivo
Il sindaco: “le misure intraprese dalle società sono a tutela della nostra comunità, un ringraziamento a tutto il mondo sportivo per l’impegno e il lavoro meticoloso nel rispetto delle regole e nella non facile gestione dell’attività in tempo di Covid”
Osservanza scrupolosa delle prescrizioni e delle misure antiCovid da parte delle società sportive, filo diretto del Comune con il tessuto associativo nel difficile momento dell’emergenza sanitaria acutizzata da alcune settimane, invito alle famiglie perché si attivi una collaborazione fattiva nei confronti del mondo dello sport. Sono tre in sintesi i temi emersi dall’incontro che questa mattina il sindaco David Baroncelli ha tenuto nella sala consiliare di Tavarnelle, nel rispetto delle disposizioni governative, con i presidenti e i rappresentanti delle società sportive del territorio di Barberino Tavarnelle.

Un’occasione che ha permesso di rilevare ancora una volta il senso di comunità costruito e rafforzato ogni giorno dal mondo sportivo, fare il punto sulla situazione attuale in una logica di condivisione delle problematiche legate alla pandemia e soprattutto esprimere il sostegno dell’amministrazione comunale alle tante realtà che costituiscono il ricco patrimonio sportivo di Barberino Tavarnelle per il lavoro attento, la professionalità e l’impegno mostrati, tesi a garantire sicurezza agli atleti, agli istruttori, al settore giovanile, alla comunità.

“Il Comune è al fianco del mondo sportivo di Barberino Tavarnelle nell’affrontare i problemi attuali e quelli che verranno”. Sono le parole di apertura dell’intervento del sindaco David Baroncelli che, pur rilevando il clima di incertezza determinato dall’evolversi della crisi emergenziale, tiene a rimarcare l’importanza del ruolo sociale svolto dal mondo sportivo, fondamentale per lo sviluppo e il percorso di crescita dei cittadini. “Il tessuto associativo di Barberino Tavarnelle ha posto la massima attenzione nel rispetto dei protocolli sanitari - continua - e le disposizioni stabilite dai rispettivi presidenti per lo svolgimento degli allenamenti e dell’attività formativa in generale sono a tutela della comunità e di chi, a varie fasce di età, pratica sport nel nostro territorio. Tutte le procedure necessarie sono state messe in atto con estrema puntualità: autocertificazioni, sanificazione degli ambienti, distanziamento, utilizzo dei dispositivi di protezione”.

Il sindaco annuncia anche l’ipotesi di un’azione di rafforzamento del canale informativo tra Comune e mondo sportivo. “Credo opportuno – prosegue - proprio nella gravità della situazione epidemiologica che si sta profilando in questi giorni, intensificare i canali di comunicazione con le società così da metterle costantemente al corrente dell’evolversi della crisi sanitaria. Stiamo elaborando un percorso comunicativo più efficace nel rispetto delle normative vigenti”.

“Un ringraziamento - conclude – a tutti coloro che si assumono importanti responsabilità nella gestione delle attività sportive, a titolo di volontariato individuale e in rappresentanza delle tante persone che si impegnano quotidianamente perché ci sia la massima sicurezza e attenzione al rispetto delle norme. Dietro il mondo sportivo c’è una comunità consapevole, attenta e responsabile. In questo senso rivolgo un appello alle famiglie di Barberino Tavarnelle perché assumano un atteggiamento collaborativo, riconoscendo i grandi sforzi e i sacrifici organizzativi e gestionali messi in atto dalle società sportive per tenere in piedi lo sport in uno dei momenti più difficili conosciuti dalla nostra storia”.

All'incontro convocato dal sindaco e dal consigliere comunale delegato allo sport Francesco Tomei hanno preso parte Andrea Bacci per Asd San Donato Tavarnelle, Matteo Cibecchini per Asd Libertas Tavarnelle e Tennis Club Barberino Tavarnelle, Matteo Parentini per il Gruppo sportivo Asd Vico d’Elsa, Armando Conforti per la Polisportiva Barberino Val d’Elsa, Massimo Checchucci per U.S. Sambuca Dilettantistica, Antonio Campone per l’Unione Polisportiva Tavarnelle, Simone Innocenti per la Chianti Volley, Andrea Massetani per le Officine Sportive del Chianti, Nicola Varvarito per la Pallamano Tavarnelle, Armando Nesi per il Trofeo Matteotti, Gianni Nencini per il Muay Thai Chianti Asd.

17/10/2020 20.17
Comune di Barberino Tavarnelle


 
 


Vai al contenuto