Login

MET


Comune di Fucecchio
Fucecchio, i casi di positività al Covid continuano a crescere allo stesso ritmo
Il sindaco Spinelli: “Dobbiamo abbassare la curva del contagio, sicuramente le prossime settimane vedremo i primi effetti del lockdown”
La crescita del contagio da Covid-19 a Fucecchio mantiene gli stessi ritmi ormai da almeno 3 settimane. Negli ultimi 7 giorni (8-14 novembre) i casi di positività al Covid certificati dall'Asl sul territorio comunale sono stati 120, appena 6 in meno della settimana precedente (126 casi nel periodo 1-7 novembre). Un leggero miglioramento c'è stato rispetto all'ultima settimana di ottobre quando i casi di positività riscontrati furono 141. Ma si tratta di numeri sempre troppo alti, decisamente superiori alla media regionale.

Questo il commento del sindaco Alessio Spinelli.

“I numeri della nostra zona, e mi riferisco ai 15 comuni della Società della Salute Empolese Valdarno Valdelsa che presiedo, sono superiori alla media regionale. La nostra area è caratterizzata da un alto flusso di persone dovuto principalmente alla massiccia presenza di attività economiche e di poli scolastici, questo ovviamente si ripercuote sul numero dei contagi.

E’ troppo presto per poter vedere i risultati delle restrizioni imposte recentemente dai DPCM, tipo la didattica a distanza nelle scuole superiori. Credo che anche per la prossima settimana i risultati non si discosteranno molto da quelli attuali. I primi effetti forse inizieremo a vederli dall'ultima di novembre.

I nostri ospedali in questo periodo sono sottoposti ad un grandissimo stress e l’Asl Toscana Centro, insieme alla Regione, sta cercando di fornire risposte immediate, come la recente creazione di nuovi posti letto Covid nell'Ospedale di San Miniato. Stiamo rispondendo con grande professionalità ad un’ondata di contagi e ricoveri che non è molto diversa da quella che ha investito il nord Italia nella scorsa primavera. Per questo voglio ringraziare medici, infermieri e tutto il personale che è impegnato in prima linea giorno e notte. Invito inoltre i cittadini a continuare a comportarsi con grande correttezza, come la maggior parte di loro ha fatto in questo periodo, rispettando le indicazioni utili alla prevenzione dell'epidemia. Se manteniamo il distanziamento interpersonale, curiamo l'igiene delle mani e indossiamo sempre la mascherina sicuramente la situazione migliorerà. A proposito di mascherine, da ieri abbiamo iniziato a distribuire quelle fornite dalla Regione Toscana. Fino alla fine del mese, grazie alla collaborazione dell'associazione La Calamita per il confezionamento e ad un accordo che il Comune ha sottoscritto con le Contrade del Palio e con alcune associazioni del territorio, verranno consegnate a domicilio ai residenti con le modalità che abbiamo indicato sui nostri mezzi di comunicazione (servizio Whatsapp, pagine Facebook e Instagram ecc). Il riepilogo delle informazioni è disponibile insieme a tante altre notizie utili sul sito www.comune.fucecchio.fi.it”.

15/11/2020 17.20
Comune di Fucecchio


 
 


Vai al contenuto