Login

MET


Comune di Pistoia
Pistoia. Rette nido, trasporto e mensa: posticipati tutti i pagamenti dei servizi erogati da settembre
I bollettini per i servizi di settembre dovranno essere pagati entro il 15 gennaio, quelli di ottobre vanno al 15 febbraio, quelli di novembre al 15 marzo, quelli di dicembre entro il 15 aprile
Rette nido, trasporto e mensa
E’ stato posticipato al 15 gennaio il pagamento dei bollettini delle rette dei nidi d’infanzia, del trasporto scolastico e del servizio di refezione di settembre, che arriveranno alle famiglie nelle prossime settimane. A seguire, saranno inviati dal Comune, con scadenze ancora successive, anche quelli relativi ai servizi erogati nei mesi seguenti. Quindi, i bollettini per i servizi di ottobre dovranno essere pagati entro il 15 febbraio, quelli di novembre entro il 15 marzo, e quelli di dicembre entro il 15 aprile.

Per andare incontro a eventuali difficoltà economiche che possono ricadere sulle famiglie a causa dell’emergenza epidemiologia da Covid-19, ed evitare alle persone di recarsi in questi giorni negli uffici postali o bancari, l’Amministrazione comunale ha deciso dunque di rinviare la scadenza dei bollettini dei servizi scolastici di settembre, ottobre, novembre e dicembre.

«Questo differimento dei termini di pagamento – sottolinea Margherita Semplici, assessore al bilancio – è finalizzato ad andare incontro alle famiglie in un momento di generalizzata difficoltà economica, vista anche l’imminente introduzione della modalità del prepagato».

Per quanto riguarda la mensa scolastica, infatti, per il nuovo anno, dal 31 dicembre 2020 inizierà la nuova modalità di pagamento online. Per attivare il servizio, i genitori dovranno caricare il credito dal quale poi verranno automaticamente scalati i pasti fruiti dai bambini. Non verrà, quindi, più recapitato per posta il bollettino prestampato e le famiglie potranno tenere sotto controllo la propria situazione dei pagamenti e stampare da soli il report necessario per la dichiarazione dei redditi.

Per beneficiare del servizio di refezione da gennaio 2021, sarà necessario aver caricato il credito sul portale entro il 31 dicembre 2020.

Fra qualche giorno sarà disponibile il portale Urbi, che prevede di pagare online la tariffa stabilita dal Comune per i pasti, applicando le agevolazioni fiscali previste per le varie fasce Isee. Sarà, quindi, l’utente a decidere autonomamente l'importo da versare per usufruire del servizio mensa. Per farlo, il genitore, utilizzando il proprio codice utente, dovrà entrare sul portale Urbi - al quale si accede dal sito del Comune e che rimanda alla piattaforma Iris della Regione Toscana - e selezionare “pagamento on line”. Le credenziali sono le solite utilizzate per le iscrizioni.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il servizio educazione del Comune da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12, chiamando il centralino allo 0573 371818, oppure scrivere un’email a centralino_educazione@comune.pistoia.it

26/11/2020 12.23
Comune di Pistoia


 
 


Vai al contenuto