Login

MET


Comune di Scandicci
Scandicci. Affidata progettazione per nuova piazza Togliatti, dovrà rispettare Piano Operativo e processo partecipativo cittadino (verde, parcheggio, riorganizzazione mercato)
Lo studio che curerà il progetto è P&M Palterer Medardi Architecture srl di Firenze; nell’ambito della riqualificazione della piazza del mercato dovranno essere ridisegnati gli spazi pubblici in relazione al futuro dell’asse urbano Resistenza-Matteotti
Sarà lo studio P&M Palterer Medardi Architecture srl di Firenze a progettare il futuro di piazza Togliatti, ovvero la riqualificazione della piazza del mercato a partire da quanto previsto dal Consiglio Comunale con il Piano Operativo del 2019, e dal processo partecipativo promosso dal comune con il coinvolgimento dei cittadini (curato da Sociolab Partecipazione e ricerca sociale). I progettisti (che si sono aggiudicati l’incarico a seguito di procedura del Comune su piattaforma Start) dovranno quindi rispettare le seguenti linee progettuali: il ridisegno degli spazi pubblici di relazione nel quadro della complessiva qualificazione dell’asse urbano piazzale della Resistenza, via Pascoli, piazza Togliatti, piazza Matteotti; la riorganizzazione del mercato settimanale; la realizzazione di verde pubblico e parcheggi; la “vitalizzazione dei tessuti residenziali esistenti nell’intorno urbano di riferimento mediante inserimento di funzioni private qualificate”, l’integrazione “del tessuto edificato dalle aree centrali della città mediante interventi di elevata qualità architettonica e prestazionale”.


“La riqualificazione di piazza Togliatti darà nuova vita ad uno dei luoghi pubblici più riconosciuti della città – dice il Vicesindaco e assessore all’Urbanistica Andrea Giorgi - al tempo stesso darà compimento alla passeggiata unica da piazza Resistenza a piazza Matteotti, così come la semipedonalizzazione tra via Aleardi e via De Amicis il cui progetto definitivo è stato approvato in questi giorni. Scandicci cresce e prende forma senza interruzione, in parallelo ad una riflessione continua su quello che sarà il suo futuro: una città dove si studia, si lavora, si passa il tempo libero, ci si incontra, ci si muove soprattutto a piedi, in bici, con i mezzi pubblici, ricca di negozi e di servizi. Una città dove sia bello vivere e arrivare”.


Per piazza Togliatti il Piano Operativo prevede i seguenti dimensionamenti di diverse destinazioni d’uso: fino a 2000 mq di attività commerciali al dettaglio; fino a 1000 mq per attività direzionali e terziarie (entro tale dimensionamento, al piano terreno del nuovo complesso edilizio possono essere collocati esercizi commerciali di vicinato, di somministrazione alimenti e bevande, o attività di servizio); in aggiunta a questi dimensionamenti è consentita la realizzazione di box o posti auto privati, interrati o in forma di autosilo.

03/12/2020 15.13
Comune di Scandicci


 
 


Vai al contenuto