Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Centri di formazione professionale, aperte le iscrizioni
C’è tempo fino al 12 febbraio per scegliere i corsi di formazione per operatore carrozziere e operatore elettronico. Albanese: “Valida opportunità per coloro che vogliono apprendere una professione”
Sono aperte le iscrizioni per i corsi di qualifica di addetto alla riparazione, sostituzione e verniciatura di elementi accessori di autoveicoli (operatore carrozziere) e di addetto alla preparazione, installazione, controllo e manutenzione degli impianti elettronici (operatore elettronico). Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 12 febbraio compreso.

“La formazione professionale rappresenta una valida opportunità per coloro che vogliono entrare a pieno titolo nell’universo del lavoro e i corsi di formazione offrono la concreta possibilità di apprendere, in tempi brevi, una professione. Un servizio – ha sottolineato l’assessora alla formazione professionale Benedetta Albanese – che offre ai ragazzi alternative importanti con un'offerta pubblica che permette una formazione professionale adeguata e trovare lavoro anche se non hanno compiuto il ciclo di studi. E’ importante per i ragazzi e per le loro famiglie che vedono i propri figli abbandonare la scuola”.

Per iscriversi occorre scaricare il modulo di iscrizione e seguire le istruzioni al link https://servizi.comune.fi.it/servizi/scheda-servizio/centro-di-formazione-professionale: compilarlo in stampatello ed inviarlo con allegato copia del documento d’identità, copia del codice fiscale e Patto di Attivazione Garanzia Giovani e se il cittadino è extracomunitario copia del permesso di soggiorno all’indirizzo email cfp.ia@comune.fi.it. In mancanza di accesso a internet è possibile iscriversi direttamente presso la sede del C.F.P. previo appuntamento da prendere telefonicamente al numero 055/705772- 055/710546 nel seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il martedì e il giovedì dalle 15.00 alle 17.00 presso il Centro di Formazione Professionale – Via Pisana, 148 Firenze.

I corsi Drop Out sono percorsi formativi di 2100 ore: 1300 di formazione in aula/laboratorio ( di cui 8 di accompagnamento individuale) e 800 di tirocinio in azienda. La frequenza è obbligatoria. Al termine del percorso si persegue una qualifica professionale di III livello EQF codificato a livello europeo, nell’ambito della carrozzeria ed elettronica. Una volta acquisita la qualifica si può decidere se reinserirsi nel percorso scolastico (sarà la scuola a valutare l’anno in cui il ragazzo verrà inserito in base alle competenze acquisite) o se entrare nel mondo del lavoro. I corsi sono interamente gratuiti in quanto finanziati con le risorse di Garanzia Giovani e rientrano nell’ambito di GiovaniSì (www.giovanisi.it) il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Il percorso è biennale e le attività in aula cominceranno alla fine di febbraio -inizio marzo 2021. Attualmente non sono previste iscrizioni al Centro di Formazione di Ristorazione e Turismo, ma si prevede l'attivazione, prima dell'estate, di due corsi (addetto cucina, addetto sala bar). Il core business dell’attività formativa resta quello dei corsi rivolti al recupero della dispersione scolastica e quindi alla formazione di quei/quelle ragazzi/e espulsi/e dai percorsi di istruzione e che, attraverso questi percorsi formativi, vengono avviati/e verso un lavoro qualificato o un successivo reinserimento scolastico.

I CFP hanno svolto attività anche durante il lockdown con l’organizzazione di un percorso di formazione a distanza sia per le materie teoriche e parte di quelle laboratoriali”. Dopo la pausa estiva, dal 31 agosto nella sede di Ristorazione e turismo e dal 1° settembre nella sede di Industria e artigianato, è stata ripresa l'attività didattica in presenza, organizzata secondo linee guida anti covid con la ridefinizione ad esempio degli spazi (distanziamento banchi e postazioni di lavoro) e osservazione dei percorsi, la riorganizzazione della didattica e dei momenti ricreativi. Nel periodo novembre -dicembre 2020 sono state svolte in sicurezza, seguendo le linee guida regionali, le prove di esame per i ragazzi che avevano terminato il biennio formativo. Le prove hanno avuto esito positivo con l'ottenimento della qualifica per tutti gli ammessi (la totalità dei frequentanti) alcuni dei quali già impiegati o con prospettive di impiego nel settore.

A seguito dell'evoluzione pandemica e delle indicazioni regionali che si sono succedute in questi mesi, adesso si sta svolgendo la didattica a distanza per le lezioni teoriche e in presenza per le elezioni pratiche di laboratorio

18/01/2021 16.24
Comune di Firenze


 
 


Vai al contenuto