Login

MET


Comune di Sesto Fiorentino
Sociale, accordo tra Comune, CPIA e Centro d'Ascolto per l'insegnamento dell'Italiano agli stranieri
Le lezioni inizieranno nelle prossime settimane, non appena la situazione sanitaria lo permetterà
Il Comune di Sesto Fiorentino, il Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti Firenze 1 e il Centro d'ascolto di Sesto Fiorentino hanno sottoscritto nei giorni scorsi una convenzione per lo svolgimento di corsi di italiano per stranieri di livello A2.
Le lezioni si svolgeranno in presenza degli allievi presso il Centro di Socializzazione di via Mazzini; i docenti saranno collegati in videoconferenza grazie alla lavagna interattiva acquisita attraverso un bando ministeriale ad hoc. Il corso sarà gratuito e preparerà gli allievi all'esame di livello A2, necessario per l'ottenimento del permesso di soggiorno e altri adempimenti.
Le lezioni inizieranno nelle prossime settimane, non appena la situazione sanitaria lo permetterà; per iscriversi è già possibile rivolgersi nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 16 al 3392606794.

"Con l'avvio di questo progetto compiamo un notevole salto di qualità, offrendo un servizio utile a tutti gli stranieri residenti che devono prepararsi alla verifica della lingua - ricorda l'assessore al sociale Camilla Sanquerin - Un ringraziamento particolare va al CPIA che ha scelto il nostro comune per avviare la sperimentazione, offrendo una bella opportunità di integrazione e di promozione della cittadinanza e dei diritti. Conoscere la lingua significa poter vivere pienamente nella nostra città, comprendendo diritti e doveri, gettando ponti e superando le diffidenze reciproche".

"Siamo molto felici di condividere questo sforzo insieme al Comune e alle associazioni per favorire l'integrazione degli stranieri - afferma Giacomo Svicher, coordinatore del Centro d'Ascolto - Oltre ad imparare la lingua, grazie al corso, i partecipanti potranno vedersi rilasciare, previo esame, l'attestato indispensabile per la richiesta della cittadinanza e altri adempimenti".

"Questa sperimentazione consente di avvicinare il servizio a un'utenza che storicamente ha avuto molta difficoltà a raggiungere il nostro Istituto - commenta il dirigente del CPIA Lorenzo Bongini - Ringraziamo il comune di Sesto e l'associazionismo sestese per il fondamentale supporto e l'entusiasmo dimostrato".

27/01/2021 8.14
Comune di Sesto Fiorentino


 
 


Met -Vai al contenuto