Login

MET


Comune di Firenze
Intesa tra la cabina di regia ‘Benessere Italia’ e la Società della Salute del Mugello
La firma in Palazzo Vecchio
Il presidente del Consiglio comunale Luca Milani ha ospitato nella sala Firenze Capitale di Palazzo Vecchio la cabina di regia Benessere Italia per la firma di un’intesa con la Società della salute del Mugello, riconosciuta dalla cabina di regia nazionale come un “soggetto istituzionale territoriale”. Un partner, in sostanza, che si “relazionerà” periodicamente con l’organo del Governo per “mettere a sistema aree diverse del Paese attorno agli Appennini”. Quindi – è scritto nel documento sottoscritto, per pianificare “azioni, programmi e progetti” che puntino sullo “sviluppo sostenibile”.

Il senso del patto lo spiega Filomena Maggino, presidente della cabina di regia Benessere Italia, al termine di una due giorni dedicata all’area fiorentina: “Con l’emergenza sanitaria abbiamo deciso di andare sui territori”. L’obiettivo è “quello di facilitare la ripartenza delle aree interne, che forse più dell’epidemia stanno soffrendo da decenni la poca considerazione dello Stato. Il primo segnale, quindi, è proprio quello di creare una connessione a partire da accordi quadro con le reti di Comuni delle aree interne”, anche per dar gambe a una ripresa “su temi specifici, orientati alla promozione del benessere dei cittadini”.

E qui entra in gioco la salute, che in questo momento rappresenta “naturalmente una delle maggiori preoccupazioni. Salute concentrata sul Covid, ma che ha trascurato molto tutta la parte delle patologie non Covid che, come sappiamo, sono peggiorate. Potremo anche dire che la vera emergenza sanitaria sta forse per arrivare se non avremo attenzione a questo aspetto”.

Tecnicamente “la cabina di regia è formata dai rappresentati fiduciari di tutti i ministri. Nel momento in cui noi verifichiamo la possibilità di presentare agli ‘emissari’ dei ministeri un progetto, possiamo valutare in quale direzione poter attingere per sostenere i territori”.

Esprime soddisfazione il presidente della Società della Salute Mugello Filippo Carlà Campa: “Questo è il primo accordo a essere siglato in Toscana e la Società della Salute Mugello è la prima a essere inserita e riconosciuta a livello nazionale nella cabina di regia ‘Benessere Italia’ della presidenza del Consiglio. Una grande opportunità per il territorio mugellano ed i nostri cittadini, per promuovere e migliorare il loro benessere e intervenire con ancor più efficacia sui loro bisogni. Questa importante collaborazione ci sosterrà nel programmare lo sviluppo del nostro territorio orientando progetti e azioni al benessere, alla sostenibilità, alla qualità della vita. Un territorio che agisce sempre più con una visione unica”.

Infine, per il consigliere comunale Lorenzo Masi si tratta di “Un accordo importante che mette le basi per una Regione Toscana sempre al centro per l’interesse del benessere e salute dei suoi cittadini”.

27/01/2021 14.05
Comune di Firenze


 
 


Vai al contenuto