Login

MET


Comune di Signa
Report sull'attività svolta dalla polizia municipale di Signa
I dati 2020 e i progetti 2021
L’impegno dimostrato dalla Polizia Municipale di Signa – in sinergia con le forze di volontariato e Protezione Civile – è stato fondamentale per la gestione della pandemia da Covid19. Il Sindaco Giampiero Fossi e il Comandante della Polizia Municipale di Signa Fabio Caciolli elencano i dati che hanno segnato il 2020 in termini di lavoro sulla sicurezza e profilano le prospettive 2021

“Stiamo portando avanti molti progetti e l’attività della Polizia Municipale continua ad essere svolta in modo ligio e attento nonostante le difficoltà”, commenta il Sindaco Giampiero Fossi, “C’è una forte volontà dell’Amministrazione di investire in questo settore, per questo fra poco verrà divulgato un avviso per la manifestazione d’interesse atta alla ricerca di una nuova sede per la Polizia Municipale che sia più adatta e funzionale allo svolgimento del lavoro. Un potenziamento della struttura quindi, con un nuovo comando, e una implementazione degli strumenti elettronici e del personale”

Un’azione diffusa che ha richiesto l’ausilio di nuove competenze e il dispiegamento di numerose forze dell’ordine

“Come accennato dal Sindaco, abbiamo in programma di implementare ulteriormente gli strumenti digitali; penso subito alle telecamere per la videosorveglianza che entro febbraio 2021 conteranno 46 punti di osservazione“, commenta il Comandante Caciolli, “Per quanto riguarda il 2020 non possiamo non ricordare il lavoro di sicurezza sanitaria imposto dal Covid con 4267 controlli complessivi di cui 14 sanzioni a persone e 11 sanzioni a imprese ed esercizi commerciali”

Per quanto riguarda la sicurezza del territorio, l’attività della Polizia Municipale si sviluppa da un lato col controllo sulle attività edilizie, dall’altro con un forte controllo per il corretto smaltimento dei rifiuti in collaborazione con gli ispettori Alia.

“Un dato importante, che mi piace sottolineare, è l’accelerazione data allo svolgimento di alcune pratiche”, prosegue il Comandante, “mi riferisco ad esempio al contrassegno di disabilità che, ad oggi, viene rilasciato in soli 4 giorni. Ma penso anche all’attività svolta dai miei agenti di prevenzione (e sanzione) all’abbandono scolastico – durante il 2020 sono stati effettuati 14 accertamenti su minori che hanno portato al rientro di 7 alunni in aula mentre, per i 7 restanti, è scattata la comunicazione all’autorità giudiziaria”

“E’ stato (il 2020) un anno ovviamente caratterizzato dal Covid – centinaia di telefonate e tantissimi controlli che ci hanno visti impegnati costantemente senza sosta”, conclude Caciolli, “la Pandemia ha cambiato le nostre abitudini anche lavorative, portandoci a confrontarci con nuove tecnologie, nuovi mezzi di comunicazione e la necessità di essere informati/informare in tempo reale. Per questo voglio rivolgere un ringraziamento alla mia squadra che ha saputo adeguarsi ai nuovi ritmi e al lavoro sempre più intenso degli ultimi mesi. La nostra attività continuerà a viaggiare su questi binari per l’efficace controllo e la sicurezza dei nostri cittadini”

09/02/2021 14.27
Comune di Signa


 
 


Met -Vai al contenuto