Login

MET


Prefettura di Pistoia
Sicurezza sui luoghi di lavoro: la Prefettura di Pistoia istituisce l’Osservatorio interistituzionale con le parti sociali
Condivisione della programmazione strategica delle iniziative volte a favorire, in via preventiva, condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro, tra le quali si aggiungono - nell’attuale emergenza epidemiologica - le ulteriori cautele necessarie in funzione anti-covid
Questa mattina, presso la Prefettura di Pistoia, il Prefetto Gerlando Iorio ha presieduto, in videoconferenza, una riunione finalizzata a realizzare un quadro condiviso circa le iniziative di sensibilizzazione e di intervento volte a tutelare la sicurezza sui luoghi di lavoro, analizzandone le eventuali criticità e delineando strategie volte a mettere a sistema le best practices in materia di prevenzione, salute e sicurezza dei lavoratori, anche con riferimento alle specifiche misure contenute nei protocolli di sicurezza anti-contagio da Covid-19.

All’incontro hanno preso parte i rappresentanti degli Uffici provinciali dell’Inail e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, della Camera di Commercio, dell’Azienda USL Toscana Centro, dell’ANMIL, delle Organizzazioni sindacali e delle Associazioni di categoria.

Il Prefetto ha evidenziato la necessità di un’immediata risposta da parte delle parti sociali, degli enti interessati e delle istituzioni ai gravissimi incidenti mortali recentemente verificatisi anche in questa provincia.

Il percorso indicato tiene conto di due direttrici. La prima è quella della vigilanza e dell’attività ispettiva che può avvalersi del gruppo interforze già istituito presso la Prefettura per la verifica del rispetto dei protocolli anti-covid degli esercizi commerciali e imprenditoriali. La seconda direttrice favorirà i processi di sensibilizzazione, informazione e prevenzione.

In questa prospettiva, il Prefetto ha sensibilizzato gli intervenuti circa la necessità di cristallizare in un apposito Osservatorio interistituzionale, la condivisione della programmazione strategica delle iniziative volte a favorire, in via preventiva, condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro, tra le quali si aggiungono - nell’attuale emergenza epidemiologica - le ulteriori cautele necessarie in funzione anti-covid.

Le Associazioni sindacali e di categoria, hanno manifestato interesse e disponibilità a sviluppare iniziative di comunicazione, formazione e prevenzione, coinvolgendo - tra l’altro - anche le ultime classi delle scuole secondarie di secondo grado in prospettiva dell’ingresso nel “mondo del lavoro”.

Per garantire il necessario supporto operativo e organizzativo all’attività di definizione delle strategie coordinate di prevenzione degli incidenti nei luoghi di lavoro, su richiesta del Prefetto è stato costituito un gruppo di lavoro ristretto coordinato dalla Prefettura, e composto dai rappresentanti istituzionali di INAIL, di ASL, della Camera di Commercio e dell’Ispettorato del Lavoro – incaricato di predisporre un documento di analisi della situazione locale e dei settori produttivi che presentano maggiori criticità in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Tale documento, quindi, costituirà, da una parte, la base per un confronto costante con le parti sociali – parte integrante dell’Osservatorio oggi riunito – con l’obiettivo di stimolare proposte operative, e dall’altra, consentirà al gruppo interforze preposto alla vigilanza sulla sicurezza nei luoghi di lavoro di razionalizzare l’attività di controllo, massimizzandone l’efficacia.

10/02/2021 10.00
Prefettura di Pistoia


 
 


Met -Vai al contenuto