Login

MET


Comune di Sesto Fiorentino
Passaggio di una tappa del Giro d’Italia da Sesto Fiorentino nel centenario della nascita di Alfredo Martini
La soddisfazione del sindaco +orenzo Falchi
Alfredo Martini
“La notizia del passaggio di una tappa del Giro d’Italia da Sesto Fiorentino nel centenario della nascita di Alfredo Martini ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Mentre sono ancora vivide tutte le emozioni della scorsa settimana, quando lo abbiamo ricordato insieme alla famiglia, ai campioni che ha guidato verso il successo, alle istituzioni e al mondo dello sport, ci prepariamo al 20 maggio, ad un’altra giornata di festa nel nome di un sestese esempio di umanità, impegno, passione”.
Lo afferma il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi, commentando la notizia del passaggio del tredicesima tappa del prossimo Giro d’Italia.
“Dal punto di vista sportivo, il passaggio di una tappa che si preannuncia bellissima è davvero importante e candida sempre di più Sesto a città del ciclismo - aggiunge l’assessore allo sport Damiano Sforzi - Sono sette anni che Alfredo Martini ci ha lasciato, ma il suo patrimonio sportivo e umano sono più vivi che mai. La carovana rosa toccherà il centro cittadino, passerà dalla casa di Alfredo e poi si inerpicherà sui tornanti di Monte Morello, attraversando i luoghi più belli e importanti della nostra città. Avevamo da tempo avviato un dialogo con l’organizzazione affinché la corsa tornasse a Sesto nell’anno del centenario di Martini e siamo soddisfatti di questo risultato che sarà un’occasione in più per ricordare nel segno dello sport un grandissimo sestese”.
“Per noi della famiglia e per il Comitato ‘Per sempre Alfredo’ questo è un bel regalo, un regalo del nonno a distanza di tanto tempo e il modo migliore per ricordarlo - dice Matteo Miano, nipote di Alfredo Martini - Particolarmente significativo è il fatto che il Giro si correrà sulle stesse strade del Criterium, un appuntamento ormai classico per il ciclismo giovanile e non solo”.

27/02/2021 15.05
Comune di Sesto Fiorentino


 
 


Met -Vai al contenuto