Login

MET



Controlli voce Chiudi controlli
: Volume:  1 Velocità  1 Tono:  1
Ordine degli Architetti di Firenze
Lo stadio Franchi e il futuro di Campo di Marte: alla Palazzina Reale dibattito il 29 giugno
L'evento è organizzato da Comune di Firenze e Ordine degli Architetti di Firenze, con il contributo di Fondazione CR Firenze e il supporto di Ance Firenze. Parteciperanno gli otto progetti finalisti del concorso internazionale. Fino al 1 luglio la mostra con tutti i lavori
Ordine degli Architetti
La Palazzina Reale, sede di Ordine e Fondazione Architetti di Firenze, ospita il 29 giugno dalle ore 14.30 l'evento “Lo stadio di P.L. Nervi e il Campo di Marte”: un dibattito sul futuro dello stadio Artemio Franchi, dell'area di Campo di Marte e la presentazione della mostra dei progetti che hanno partecipato al concorso internazionale. Nel corso della giornata cittadini e professionisti potranno vedere nel dettaglio i lavori degli otto finalisti del concorso internazionale per il restyling dell'opera di Pier Luigi Nervi, reso possibile grazie al lavoro del Comune e alla collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Firenze. La mostra dei progetti partecipanti sarà visibile fino al 1 luglio.

L'iniziativa è stata organizzata da Comune di Firenze, Ordine degli Architetti di Firenze, Fondazione Architetti di Firenze, con il contributo di Fondazione CR Firenze e il supporto di Ance Firenze.

Dopo i saluti istituzionali (ore 14.30) del sindaco di Firenze Dario Nardella è in programma una tavola rotonda, moderata dal direttore del Corriere Fiorentino Roberto De Ponti, in cui parteciperanno Giacomo Parenti, direttore generale della Città metropolitana di Firenze, Pier Matteo Fagnoni, presidente dell'Ordine degli Architetti di Firenze, Mario Perini, coordinatore concorsi, Pierluigi Banchetti, presidente Ance Firenze e Stefania Fanfani, direzione urbanistica del Comune di Firenze.

Alle 17.30 ci sarà la presentazione dei progetti finalisti: i saluti istituzionali saranno affidati all'assessore all'urbanistica del Comune di Firenze Cecilia Del Re, l'introduzione al presidente della Fondazione Architetti Firenze Silvia Ricceri. Successivamente saranno presentati nel dettaglio tutti i progetti finalisti: a moderare l'incontro sarà l'architetto (e già presidente dell'Ordine degli Architetti di Bologna) Pier Giorgio Giannelli. Parteciperanno, tra gli altri, David Hirsch (vincitore del concorso internazionale), Giovanni Multari (raggruppamento secondo classificato) e Lucia Celle (raggruppamento terzo classificato).

Da parte di OAF e FAF si ribadisce l'importanza della procedura concorsuale per la realizzazione di un'opera strategica come la riqualificazione dello stadio e dell'area di Campo di Marte. Questa procedura è un modello virtuoso per raggiungere la qualità delle opere e la valorizzazione del paesaggio costruito.

Il 30 giugno dalle ore 17 è previsto poi un percorso d'avvicinamento allo stadio del prossimo futuro con un “Itinerario d'architettura” interamente dedicato al Franchi, aperto a cittadini ed ai professionisti: il ritrovo è previsto davanti al cancello di ingresso dello stadio (viale Manfredo Fanti 4) alle ore 16.50. L'itinerario, prenotabile fino ad un massimo di 30 persone con 15 posti riservati agli architetti, sarà guidato dall'architetto Roberto Masini, già presidente OAF, in un percorso non turistico dell'opera di Pier Luigi Nervi e del suo rapporto con la città di Firenze.

27/06/2022 11.40
Ordine degli Architetti di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto