Login

MET


Comune di Firenze
APPROVATA MOZIONE PER L' «ISTITUZIONE DELLA FESTA DEL NEONATO»
Dal Consiglio comunale di Firenze all'unanimità
Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità la mozione per l' «istituzione della festa del neonato». (fn)

Questo il testo della mozione:

Firenze 05-04-2009
Al sig.Sindaco del Comune di Firenze
Tipologia : Mozione
Soggetti proponenti: Marco Ricca, Susanna Agostini, Alessandro Falciani
Oggetto: Per la istituzione della Festa del Neonato
Premesso che per eventi quali la Nascita e la Morte,leggi e regolamenti prevedono soltanto la registrazione anagrafica ma non ne contemplano alcuna forma di celebrazione;
Rilevata al riguardo la disparità esistente tra Matrimonio da un lato,e Nascita e Morte dell'altro;
Riconosciuto che la partecipazione democratica dei cittadini alla vita della città debba tradursi,se richiesta,nella presenza delle Istituzioni in momenti di assoluta rilevanza quali la Nascita e la Morte;
Documentata la disponibilità del Comune di Firenze a dar corso al funerale civile tramite la disponibilità di un luogo idoneo e, soprattutto,con la partecipazione di una figura istituzionale che, presiedendo la cerimonia,ne significhi il carattere pubblico;
Ritenendo che la celebrazione pubblica di tutte le nascite possa essere, oltre che atto di elevato valore civile,occasione di incontro,di reciproca conoscenza e solidale partecipazione tra etnie,culture,religioni diverse,espressive tutte della realtà composita della odierna cittadinanza,
I sottoscritti consiglieri comunali invitano il Sindaco
a farsi promotore di iniziative volte alla Istituzione e Realizzazione della Festa del Neonato.
Quest'ultima potrebbe avere cadenza trimestrale o quadrimestrale o semestrale,svolgersi presso le Sedi Quartierali,essere presieduta dal Presidente del Quartiere o da un suo delegato.Sarebbero invitati i neonati con i genitori e questa loro Festa significherebbe il riconoscimento pubblico del neonato quale nuovo cittadino.
Nella parte cerimoniale e ufficiale della festa potrebbero venire consegnati:
Un attestato esplicativo del senso della cerimonia;
La Carta dei diritti dei Bambini;
Il programma degli interventi sanitari profilattici e diagnostici previsti per la neonatologia;
La carta dei Servizi per l'Infanzia nel Quartiere.
A parte il momento ufficiale celebrativo,largo spazio dovrebbe essere riservato alla festa vera e propria a testimonianza della gioia e della partecipazione popolare.
Con questa iniziativa si intende completare il programma delle " celebrazioni civili"( nascita,matrimonio,funerale) nel Comune di Firenze : in una visione laica,rispettosa di ogni appartenenza etnica e di ogni posizione sociale, politica e religiosa,a testimonianza della effettiva presenza della Istituzione civica e della sua solidale partecipazione alla vita del cittadino.


21/04/2009 13.48
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto