Login

MET


Comune di Calenzano
A CALENZANO UN PROGETTO PER I CITTADINI APPENA NATI
Insieme alla tradizionale guida sui servizi all'infanzia, il Comune invierà a tutti i neonati un buono acquisto per i pannolini lavabili e una Pigotta
Una bambola pigotta
Ormai da alcuni anni, il comune di Calenzano invia a tutte le famiglie in cui nasce un bambino una guida sui principali compiti che si troveranno ad affrontare con l’arrivo del nuovo nato. Dai primi mesi del 2011, questa “buona pratica” si struttura in un progetto che vuol legare un evento importante, quale la nascita di un nostro cittadino, con un impegno ambientale e un atto di solidarietà.

Il progetto "Nuovi Nati" prevede infatti che per ogni bambino nato a Calenzano, oltre alla guida degli adempimenti e servizi all’infanzia, le famiglie ricevano anche un opuscolo informativo sull’uso dei pannolini lavabili e la bambola "Pigotta" dell’UNICEF. Queste tre azioni vogliono contribuire, nel loro piccolo, a sensibilizzare sui temi dell’ambiente ed incentivare il risparmio economico delle famiglie ma anche a compiere un gesto concreto di solidarietà verso i bambini più svantaggiati.

"Le Buone pratiche: risparmiamo l’ambiente… cominciamo da piccoli!" è infatti il titolo del depliant che le famiglie troveranno nel pacco dono, che fornisce informazioni utili per il rispetto della natura e che spiega perché e come usare i pannolini ecologici lavabili. Grazie alla disponibilità di Farmapiana è incluso un buono per ritirarne in farmacia a Settimello un kit di prova.

"Per ogni bambino nato un bambino salvato" è invece l’iniziativa promossa dall’UNICEF attraverso la quale l’amministrazione comunale s’impegna a versare per ogni piccolo cittadino calenzanese appena nato, una somma che garantirà vaccini e zanzariera di protezione dagli insetti ad un piccolo nato nel terzo mondo. L’UNICEF ricambierà donando alla famiglia del piccolo cittadino una Pigotta, la bambola di stoffa simbolo della solidarietà. In occasione dell’avvio del progetto, sarà conferito al Sindaco da UNICEF, il titolo di "Difensore dell’Infanzia".

27/01/2011 14.15
Comune di Calenzano


 
 


Vai al contenuto