Login

MET


Comune di Scandicci
CAMPANA: VIA L'AMIANTO, SULLA SCUOLA C'È IL TETTO NUOVO
I lavori sono stati fatti durante le vacanze estive per non creare disagi alle lezioni
Conclusi i lavori per la rimozione e la bonifica dell'amianto in tutto il complesso scolastico Dino Campana e per il nuovo tetto sulla scuola. Le lezioni quindi inizieranno regolarmente per gli alunni della scuola di via Allende, mentre sono in corso di realizzazione i controsoffitti della palestra e dell'auditorium che saranno ultimati entro il mese di settembre. A verificare i lavori sono stati il Sindaco Simone Gheri e gli assessori ai Lavori pubblici Gianni Borgi e alla Pubblica istruzione Sandro Fallani, che hanno effettuato un sopralluogo nel pomeriggio di mercoledì 7 settembre 2011. "Gli alunni iniziano l'anno con il tetto nuovo -ha commentato il Sindaco - perché, come avevamo programmato, i lavori sono stati fatti durante le vacanze estive per non creare disagi alle lezioni".

I lavori per la rimozione e la bonifica della copertura della Dino Campana e per la realizzazione del nuovo tetto erano iniziati a luglio. Dopo la rimozione delle lastre di cemento amianto sopra le aule, la palestra e l'auditorium - per una superficie complessiva di 2620 metri quadri - quei locali sono stati ripuliti, e dalle analisi non sono state rilevate fibre minerali nell'aria. L'intervento, per un importo complessivo di 400 mila euro, rientra nel programma triennale delle Opere pubbliche 2011-2013, ed è stato realizzato a seguito dell'erogazione di fondi stanziati dal Ministero delle Infrastrutture. "I lavori sopra la scuola sono già conclusi - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Borgi - mentre la palestra e l'auditorium saranno nuovamente usufruibili nelle prossime settimane, entro il mese di settembre". Prima dei lavori alla scuola primaria Dino Campana, un intervento analogo era stato realizzato alla scuola materna Molin Nuovo durante le ultime vacanze per le festività pasquali. La Dino Campana era già stata oggetto di un primo intervento nell'estate di sei anni fa: a seguito di infiltrazioni d'acqua piovana dal tetto, l'amianto era stato rimosso dai locali sopra la cucina centralizzata, la mensa e gli spogliatoi della palestra, sui quali era stata posata una nuova copertura. Il cemento amianto, abbondantemente utilizzato in edilizia per alcuni decenni a partire dagli anni '50, è pericoloso per la salute nei casi in cui diventi friabile e disperda particelle della sostanza nell'atmosfera, mentre non comporta rischi quando è stabilizzato.

07/09/2011 17.59
Comune di Scandicci


 
 


Met -Vai al contenuto