Login

MET


Comune di Certaldo
Certaldo. Re Pietro e il fervente amore di Lisa
Venerdì 11 gennaio appuntamento con le novelle del Boccaccio. E nel foyer la mostra di opere d’arte “Omaggio a Boccaccio: dieci + 1”
Primo appuntamento del 2019 con “Si racconta le novelle del Boccaccio”, il progetto di lettura integrale del Decameron che si avvia verso la conclusione dell’opera stessa di Giovanni Boccaccio. Venerdì 11 gennaio infatti, alle ore 21,30 presso la Casa del Boccaccio in Certaldo Alto verrà interpretata la settima novella della decima giornata del Decameron.

La decima e conclusiva giornata del Decameron è dedicata a “chi liberalmente ovvero magnificamente alcuna cosa operasse intorno a fatti d’amore o d’altra cosa” e la settima novella, secondo il sommario scritto dallo stesso Boccaccio in incipit, narra di " Il re Pietro, sentito il fervente amore portatogli dalla Lisa inferma, lei conforta, ed appresso, ad un gentil giovane la marita; e lei nella fronte basciata, sempre poi si dice suo cavaliere." (Decameron X, - 5)

La lettura integrale dell'opera è affidata alla voce di Simona Lazzerini, con Alessio Montagnani alla chitarra classica. Direzione artistica: Carlo Romiti. Musiche: Damiano Santini

Si ricorda che nei minuti che precedono la lettura delle novelle, nell’ingresso della Casa di Boccaccio adibito a foyer, sarà possibile ammirare la mostra “Omaggio a Boccaccio: dieci + 1”, ovvero dieci opere più una estrapolate dalla collezione comunale di arte contemporanea che dal 1967 raccoglie opere di importanti artisti figurativi italiani e stranieri del Novecento ispirate alle novelle del Decameron, circa 700 pezzi esposti a rotazione nella Casa di Boccaccio. Attualmente in mostra propri alcune opere dedicate alla decima giornata.

L’ingresso è gratuito, prenotazione con conferma necessaria, chiamando il numero 0571 663580

10/01/2019 11.55
Comune di Certaldo


 
 

Google


Vai al contenuto