Login

MET


Comune di Pistoia
Festa della Musica, una settimana con tanti appuntamenti a Pistoia
Dal 16 al 23 giugno, in diversi luoghi cittadini, in programma concerti di musica blues, jazz e sonorità da tutto il mondo, spettacoli per bambini e balli, tutti a ingresso gratuito. Tra le curiosità l'iniziativa “Non sparate sul pianista”, venerdì 21 giugno alla stazione ferroviaria, dove sarà presente un pianoforte a disposizione di chi vorrà suonarlo
Anche quest'anno, in occasione del Solstizio d’estate, il Comune di Pistoia celebra la Festa della Musica aderendo al circuito nazionale e internazionale delle città partners di questo appuntamento. L’obiettivo è promuovere un messaggio di cultura, integrazione, dialogo e pace che la musica può sostenere e incoraggiare.

Il calendario di iniziative propone concerti di musica blues, jazz e sonorità da tutto il mondo, spettacoli per bambini e balli in diversi luoghi cittadini, che potranno essere apprezzati e scoperti in una veste inedita.

Il programma inizia domenica 16 giugno, dalle 16 alle 19, con gli studenti del liceo musicale Forteguerri e il loro progetto dal titolo “Musica nascosta”, vincitore del bando Let's play. I giovani, divisi in gruppi, suoneranno in una “postazione musicale”: nel chiostro del liceo Forteguerri, nel Giardino volante, in piazza della Sapienza, nel teatrino anatomico dell’Ospedale del Ceppo, nel Palazzo comunale e in piazza dello Spirito Santo. Sempre domenica 16 giugno, dalle 17.30, il centro storico della città sarà animato dalla passeggiata musicale di corni organizzata dalla Filarmonica Borgognoni.

Si prosegue martedì 18 giugno alle ore 21 nella Sala Maggiore del Palazzo comunale con il concerto dell’orchestra di violoncelli diretta da Cristiano Sacchi e della JuniOrchestra Mabellini diretta da Vittorio Caselli. L’iniziativa è a cura della scuola di musica e danza Mabellini.

Mercoledì 19 giugno alle ore 21 nella Fondazione Tronci la musica jazz sarà la protagonista con l'esibizione di Nicola Vernuccio al contrabbasso e Claudia Tellini, voce dal titolo “Stazioni sonore”.

Giovedì 20 giugno al Parco della Rana la compagnia“Teatrini viaggianti” proporrà un pomeriggio di ascolto e divertimento per i più piccoli con un percorso in musica che farà sognare anche gli adulti. Il viaggio partirà alle 17 dal Parco della Rana, per arrivare al Giardino volante e poi proseguire in centro storico. Sempre a partire dalle ore 17 presso la Galleria Nazionale, in via Atto Vannucci, si terrà l’iniziativa “Musica e Musicisti in città” a cura di Menichini Musica. La sera, alle ore 21, nella Sala Capitolare del chiostro di San Francesco è previsto il concerto “Armonie di suoni” con Omar Ciottoli alla chitarra classica e il DUOroboros formato da Dagmar Bathmann al violoncello e voce e Omar Cecchi al vibrafono.

Venerdì 21 giugno, proprio nella giornata della Festa della Musica, sono in programma numerosi appuntamenti. Dalle ore 10 alle ore 18 si terrà una singolare iniziativa dal titolo “Non sparate sul pianista”: alla stazione Ferroviaria sarà presente un pianoforte a disposizione di chi vorrà suonarlo. Alle 19.30 nel parco di Monteoliveto è prevista musica americana con il concerto “Apennine Americoustic” di Tiziano Mazzoni, Francesco Bocciardi e Luigi Giuliani, realizzato in collaborazione con il Bar Montuliveto. Alle 21 nel cortile del Palazzo comunale la Filarmonica Borgognoni, diretta da Carlo Cini, proporrà il “Concerto nella corte” che, in caso di maltempo, sarà realizzato nella Sala Maggiore del Palazzo comunale. La serata si chiude alle ore 21 in piazza Nelson Mandela (zona le Fornaci) con “Balliamo sotto le stelle”, musica e balli per tutti a cura di Auser Volontariato Territoriale Pistoia.

Sabato 22 giugno, dalle ore 17 alle 24, nella biblioteca San Giorgio si terrà una serata dedicata al tango dal titolo “Tango: charla, musica ed emozioni”. L’iniziativa prevede, nell'auditorium Terzani, un seminario del maestro Patricio Lolli “Le orchestre del Tango, dalla guardia vieja ai tempi d’oggi” durante il quale saranno proiettati filmati d’epoca e saranno fatti ascoltare esempi musicali. Alle 18.30 la serata dedicata al tango prosegue con il concerto “Ascoltando Piazzolla” con Niccolò Coverini, chitarra ed Edordo Pagli flauto. Dalle 19 alle 23 la Galleria centrale della biblioteca si trasformetrà in una grande sala da ballo con buffet, al costo di 8 euro. La serata è in collaborazione con LiberTango Club Pistoia di Giampaolo Antoni e Patrizia Balestrucci.

Sempre sabato 22 giugno animazione in città. In piazza della Sala è in programma “Arcobaleno d’estate”, concerti blues a cura del Centro Commerciale naturale mentre al Mèlos – Lo Spazio delle Musiche, alle ore 21, si terrà “Dagli Appennini…al resto del mondo” con i Mabelword in concerto diretti da Andrea Coppini. Un gruppo di musicisti faranno scoprire sonorità particolari in omaggio a tutta la musica del mondo. Il progetto ideato da Andrea Coppini e Riccardo Tesi è a cura della Scuola di Musica e Danza Mabellini.

La Festa della Musica si conclude domenica 23 giugno al Parterre di piazza San Francesco con “Gran festa al Parterre”, che comincia alle ore 11 con un aperitivo musicale, prosegue alle ore 17 con l’esibizione dei “Nanerottoli” ovvero gli allievi della Filarmonica Borgognoni, alle 17.30 con tanta musica in libertà e alle 21.30 con il concerto “Musica di sera”. Il programma al Parterre è a cura della Filarmonica Borgognoni.

Sempre domenica 23 giugno è previsto, infine, dalle 17 alle 20.30 “Suoni e danze nel giardino e nella Villa di Scornio”: la scuola di musica e danza Mabellini nel Parco Puccini proporrà musica classica e moderna, danza e laboratori con i professori e gli allievi della scuola in luoghi inconsueti e nascosti del giardino e della villa di Scornio.

La Festa della Musica è realizzata da Comune di Pistoia, Scuola di Musica e Danza Mabellini, Filarmonica Borgognoni, Liceo Musicale Niccolò Forteguerri, negozio Strumenti Menichini Musica e Centro Commerciale Naturale con il sostegno di Farcom e Publiacqua. Alcuni eventi sono in collaborazione con la Fondazione Tronci e il bar Montuliveto.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Info: www.cultura.comune.pistoia.it; ufficio attività culturali telefono 0573-371608, 371273.

13/06/2019 12.18
Comune di Pistoia


 
 

Google


Vai al contenuto